La dinamica, la precisione degli impulsi e la spaziosità erano eccellenti anche con il primo Baltic, ma suonava molto duramente. Nel corso degli anni, il suono è diventato sempre migliore. La Cabasse Grand Baltic 4 non è un ammorbidente. Ma con l’elettronica dell’amplificatore giusto – e ci sono alcuni watt di felicità – questa palla è l’altoparlante magico. A volte è incredibile come la musica vivace e spaziale possa suonare con il team di Santorin 30-500 più Baltic 4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Continuando a navigare o facendo clic su "Accetta i cookie", accetti la memorizzazione di cookie proprietari e di terze parti sul tuo dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzare l'utilizzo del sito e aiutare nelle nostre iniziative di marketing.
Cookie Policy
Impostazioni Cookie
Accetta i Cookies
Continuando a navigare o facendo clic su "Accetta i cookie", accetti la memorizzazione di cookie proprietari e di terze parti sul tuo dispositivo per migliorare la navigazione del sito, analizzare l'utilizzo del sito e aiutare nelle nostre iniziative di marketing.
Cookie Policy
Impostazioni Cookie
Accetta i Cookies