Solo SRGII/Green

  • Silver
    €539,00
    Cadauno

Specifiche Tecniche

Dimensioni18.5 × 10.7 × 5 cm

Dedicato al solo ascoltatore in cuffie
Tutta l’amplificazione del Solo è concentrata nel suo unico output stereo – non compromette il suono come faranno le uscite multiple. Solo è l’amplificatore per cuffie ideale!

L’amplificatore per cuffie Solo SRGII è la versione raffinata del nostro leggendario Solo “green”.

Inoltre offre un percorso di aggiornamento facile e semplice che prevede lo scambio del suo alimentatore “green-energy” esterno alla nostra PSU1.

SRG è l’acronimo di Studio Reference Green. SRGII è la versione MkII. È disponibile “green” con il suo alimentatore di base a risparmio energetico – oppure puoi acquistarlo con l’alimentatore PSU1.

Musica meravigliosa in condizioni avverse
Solo ha una lunga storia di musica meravigliosa che risale al 2001, come confermato da numerose recensioni nel corso degli anni, spesso battendo la concorrenza di amplificatori per cuffie più costosi.

Il “green” Solo è uscito nel 2007 come il primo amplificatore per cuffie mai hi-fi che abbia funzionato con successo green energy altrimenti noto come alimentazione a commutazione.

Doveva essere fatto perché la legislazione sui prodotti che consumavano energia stava per diventare un requisito legale entro il 2010 e gli alimentatori a commutazione sono diventati la fonte di fatto di energia esterna per le varianti di prodotti economici come il Solo SRGII meno costosa come opzione.

Il problema che avevano i prodotti hi-fi era che la potenza in modalità commutata ha un contenuto di distorsione ad alta frequenza e, poiché tutti gli amplificatori emettono quella che è essenzialmente una potenza modulata dal segnale, quel contenuto di distorsione finisce nei diaframmi delle cuffie.

Il comportamento complesso di tale contenuto di distorsione con gli auricolari a diaframma per cuffie, senza dimenticare l’amplificatore stesso, limita semplicemente il suono.

Il “green” Solo, e ora il Solo SRGII, ha superato i problemi di alimentazione in modalità commutata causati, ma è andato molto oltre e il suono SRGII può respingere la concorrenza di amplificatori per cuffie più costosi utilizzando una potenza lineare non commutata.

Rilevamento dell’impedenza delle cuffie
L’amplificatore per cuffie Solo SRGII ha un altro asso nella manica, ovvero l’uscita di rilevamento dell’impedenza delle cuffie.

Una certa impedenza di uscita è essenziale perché i cavi delle cuffie sono altamente capacitivi e senza impedenza di uscita, il margine di fase dell’amplificatore è gravemente compromesso.

Le cuffie ad alta impedenza con cavi lunghi (e ce ne sono molte) possono portare all’inversione del margine di fase ed è per questo che molti amplificatori a stato solido non funzionano bene con impedenze delle cuffie molto superiori a 30-40 Ω.

Esattamente quanta impedenza di uscita può essere tollerata prima che una cuffia smetta di funzionare bene, dipenderà dall’impedenza della cuffia utilizzata – e non possiamo mai sapere cosa sta usando il cliente.

Le cuffie hanno cali di impedenza e picchi attraverso il loro spettro udibile, che richiedono un maggiore controllo ad alcune frequenze più di altre.

L’impedenza di uscita zero sarebbe l’ideale, ma lavorare sulle prestazioni ad alta frequenza per preservare il margine di fase non va bene per le prestazioni musicali definitive.

L’impedenza di uscita non può quindi essere un valore fisso adatto a tutte le cuffie. Tuttavia, rilevando la corrente della cuffia, è possibile fornire una potenza extra alla cuffia per coprire i tuffi di impedenza e meno potenza per i picchi di impedenza, rendendo così un suono più regolare.

L’attuale resistenza di uscita può essere mantenuta costante sul margine della fase di protezione mentre l’impedenza di uscita sembrerà cambiare per compensare.

Ed è sostanzialmente così che Solo Studio Reference Green MkII raggiunge un suono davvero ben bilanciato indipendentemente dall’impedenza delle cuffie.

E soprattutto per le cuffie più sensibili, non sibila!

DOWNLOAD

Clicca sull’immagine per scaricare
Manuali, Brochure, Infografiche

l’AMC CVT-3030 tenta di fare per valvole ciò che il venerabile NAD 3020 ha fatto per stato solido.

l’AMC CVT-3030 tenta di fare per valvole ciò che il venerabile NAD 3020 ha fatto per stato solido. Sebbene non sia un concorrente allo stato dell’arte, l’AMC CVT-3030 è molto propensa a soddisfare un gran numero di audiofili amanti della musica. È una piccola sorpresa meravigliosa e un grande acquisto al prezzo.

l’AMC CVT-3030 tenta di fare per valvole ciò che il venerabile NAD 3020 ha fatto per stato solido.

l’AMC CVT-3030 tenta di fare per valvole ciò che il venerabile NAD 3020 ha fatto per stato solido. Sebbene non sia un concorrente allo stato dell’arte, l’AMC CVT-3030 è molto propensa a soddisfare un gran numero di audiofili amanti della musica. È una piccola sorpresa meravigliosa e un grande acquisto al prezzo.

O forse non puoi credere che qualcosa di così economico possa sembrare così delizioso.

O forse non puoi credere che qualcosa di così economico possa sembrare così delizioso.

Non aspettarti un rigonfiamento solo perché qualcuno ha attivato un CVT 3030. Deve essere abbinato ai componenti con la stessa cura usata nella configurazione di ingranaggi psicosi terminali ad alte prestazioni, all’avanguardia. È pignolo, come lo era il NAD 3020, ma non così indulgente. Devi trattarlo come se fossi una “attrezzatura” di fascia alta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Solo SRGII/Green”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *